Gigante

GIGANTE copertina evento0 Small

Gigante è il nome nuovo della scena indipendente italiana, un progetto che in pochissimo tempo ha saputo attirare l'attenzione di pubblico ed addetti al settore, delinandosi da subito come una "scommessa facile per il 2018" (Dance Like Shaquille O'Neal), avendo alle spalle "un disco oggettivamente molto bello, che farà parlare di se" (Carlo Pastore su Babylon - Radio 2), tanto che Rockit l'ha inserito tra i 10 progetti su cui puntare per il 2018 ed inserisce il disco d'esordio "Himalaya" tra le Primescelte.

Il suo primo disco "Himalaya" è uscito il 26 Febbraio

"Gigante è un fenomeno vero, perché ha una visione molto ampia di come e cosa vuole raccontare" - Rockit

 IN TOUR DA MARZO 2018 PER PROMUOVERE IL PRIMO DISCO (le prossime date confermate - calendario in aggiornamento)

Data zero di preview del tour al MI AMI FESTIVAL alla Santeria Social Club (Milano) il 16 Febbraio

 

tour gigante

Leggi  > Racconto del disco <

                                  Gigante - Guerra                                                     Gigante - Ken il guerriero (live session)

guerra            ken

 

LA BAND

GIGANTE è un mix di folk e new wave, con sfumature post punk ed elettronica. A metà tra il sound dei Beirut e l’immaginario di Iosonouncane, prende vita questo progetto che ridefinisce l’idea di cantautorato contemporaneo.Il mondo immaginario di Gigante ricorda le atmosfere delle colonne sonore di alcuni Anime, come Ken il Guerriero: una soffice malinconia, legata ad una sottile speranza, un mondo freddo distrutto dalle guerre e dai disastri atmosferici, dominato dalla legge del più forte e dallo spirito di sopravvivenza. Deserti innevati, fiumi, boschi, montagne, la necessità di unirsi in gruppo per farsi calore e andare avanti nella ricerca di qualcosa in cui credere per sopravvivere, sono questi gli elementi principali che creano il mondo onirico e allo stesso tempo reale di Gigante. Un’impronta determinante la da anche l’influenza letteraria nella scrittura dei testi, molti dei quali sono ispirati a opere di autori come Stevenson o Conrad. Anche la scelta degli strumenti utilizzati in fase di produzione è fortemente caratterizzante: non ci sono chitarre nel disco, al centro di tutto c’è l’ukulele, strumento quasi mai utilizzato nelle produzioni indie, ma che nel sound di Gigante perde la sua classica connotazione acustica riuscendo perfettamente a mixarsi con l'utilizzo di synth, basso e batteria. Il risultato è un sound contemporaneo, dove però gli strumenti analogici riprendono centralità.

BIO
Gigante è un progetto che nasce nell’inverno del 2016 da Ronny Gigante, bassista dei Moustache Prawn. Ronny Gigante all’età di 17 anni incide “Surprise Party” con la band di esordio “Can I Go To The Toilet Please”, successivamente arrivano i primi due dischi con i Moustache Prawn, ovvero “Biscuits” nel 2012 ed “Erebus” nel 2015. I Moustache Prawn si affermano da subito come una della band più interessanti del panorama nazionale e non solo, vincendo da giovanissimi le selezioni regionali dell’Arezzo Wave 2011 e condividendo palchi con artisti come Diaframma, Zen Circus, Skunk Anansie, Il Teatro Degli Orrori, Is Tropical e altri. Il sound della band, molto internazionale, permette ai Moustache Prawn di travalicare i confini nazionali e di partecipare a festival come: SXSW in Texas, Sziget a Budapest, Reeperbahn Festival ad Amburgo, Liverpool Sound City, Canadian Music Week a Toronto e tanti altri. A ottobre del 2016 parte poi con i Moustache Prawn in Giappone per un tour di 10 date.
Dopo le esperienze accumulate con i precedenti progetti, Ronny Gigante decide di dedicarsi al suo primo disco solista, di cui compone testi e musiche. Il 19 Ottobre 2017 esce "Guerra", primo singolo di Gigante, che anticipa il disco in uscita per l'inizio del 2018.

Facebook: link

Spotify: link

Altro in questa categoria: « Gio Evan

Blog - by MArteMagazine

Notizie dal MArteSystem

Rete MArtePoint

contentmap_module

Contatti

CONTATTACI

+39 0686760565
martelabel Skype account
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici